LABORATORI FATTI IN CASA

I laboratori sono occasioni per saggiare la propria sensibilità artistica e lasciare aperta una strada alla creatività che ognuno di noi ha, magari solo nascosta. Si tengono in piccoli gruppi a casa mia, presso associazioni amiche e ultimamente solo online, a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

Per frequentarli non ci sono limiti di età né abilità richieste o impostazioni accademiche acquisite.

La partecipazione può limitarsi a un solo laboratorio oppure ci si può iscrivere a più appuntamenti, a seconda delle proprie preferenze. Tutto il materiale pittorico è a disposizione dei partecipanti, ad eccezione della carta per acquerello.

A casa mia c'è a disposizione la cucina per disegnare e il mio studio per provare altre tecniche e strumenti, curiosare, prendersi una pausa sul divano sfogliando materiali e libri illustrati su arte e artisti.

C'è sempre un momento conviviale, mangiare qualcosa insieme normalmente fa bene al corpo, alle mani, alla testa.

Spesso vengono a trovarci amiche e amici che offrono le loro competenze, così le possibilità di imparare cose nuove si moltiplicano.

Dal 2019 ho attivato anche una Piccola Scuola di acquerello per scoprire che hanno da dirsi acqua e carta, abbandonando la paura che fanno il foglio bianco, il pennello, gli errori.